Il Gesto del Suono

87.00

Sabato 05 marzo 2022
Secondo Modulo di “Fare MUSICA in classe

Evento organizzato per l’Istituto Comprensivo Statale G.Ciscato
presso Scuola Primaria A. Palladio di San Tomio
Piazza Gen. Valerio Bassetto, 36034 Malo (VI)

Apprenderai una modalità che accompagnerà i bambini/ragazzi a scoprire come anche solo con pochi elementi possiamo produrre bellezza. Il tutto senza la necessità di avere una conoscenza musicale da musicista fatto e finito. Lo strumento principale che approfondiremo sarà la direzione d’orchestra.

This product can only be purchased by members.

Descrizione

In questo workshop vogliamo trasmettere, attraverso strumenti concreti e ampiamente collaudati, la possibilità di far sperimentare ai bambini/ragazzi l’essenza del comporre e dirigere l’orchestra, come strumenti per poter apprendere con gioia e al tempo stesso avere un rimando di bellezza al di là del livello di conoscenza del momento.

…Immagina davanti a te un’orchestra sinfonica. Al gesto del direttore, tutti i musicisti nello stesso istante producono un suono con il loro strumento.
Ora ti invito a uno dei miei laboratori e vedrai un bambino di 7 anni che nel ruolo di direttore con un gesto farà sì che i suoi compagni, con il loro strumento, disposti a semicerchio dinanzi a lui producano nello stesso istante un suono.
Cos’hanno in comune queste due situazioni? Un suono.

L’essenza delle due azioni è la stessa. Entrambi i direttori, con grande intensità, attraverso un gesto hanno comunicato all’orchestra di fare un suono e gli strumentisti proprio in quell’istante – né prima, né dopo – hanno prodotto quel suono.

Torniamo all’orchestra sinfonica.
Ora, i contrabbassi sono chiamati dal direttore a fare un bordone, un suono continuo, mentre flauti, trombe e triangolo sono chiamati, al gesto del direttore, tra una pausa e l’altra, a suonare nello stesso momento un suono singolo. Mentre questa sonorità prende sempre più corpo e forma, ecco che, ad uno strano gesto del direttore, un trombone inizia un assolo. Quindi immagina questa sonorità: un suono grave continuo di sfondo e sopra, ogni tanto emerge un suono fatto tutti nello stesso istante da strumenti acuti. Mentre accade tutto questo ecco che parte il trombone solista. Ok?

…ora andiamo a vedere cosa fanno i bambini.
l piccolo direttore ora ha chiamato i tamburi a produrre un suono continuo (suono grave di fondo), mentre con l’altra mano chiama triangoli, metallofoni, piatti e piattini a suonare tutti insieme un suono al suo gesto (suoni acuti ogni tanto). Mentre questa sonorità prende corpo e forma, a un nuovo gesto del piccolo direttore il bambino allo xilofono inizia un assolo…
Riuscite a immaginare le due sonorità? L’essenza è la stessa.
Nella seconda orchestra non ci sono trombe, contrabbassi e tromboni, e allo stesso tempo la struttura, l’impalcatura, l’anima è la stessa.

In questo workshop, Apprenderai una modalità che accompagnerà i bambini/ragazzi a scoprire come anche solo con pochi elementi possiamo produrre bellezza.
Questo darà piacere e motivazione ad arricchire la tavolozza di materiali e al tempo stesso sperimenteranno e praticheranno l’atto di comporre e dirigere senza aspettare di avere una conoscenza musicale da musicista fatto e finito.
L’orchestra sarà al tempo stesso il contenitore e la pratica principale.
Attraverso semplici segni il direttore potrà indicare chi suona, quando e come. Potrà dare il via a una composizione ritmica o sonorità di altro genere precedentemente composta e sperimentata oppure costruirla al momento. Potrà fare partire un solista e altro ancora.

Oltre a trasferire ai bambini competenze musicali, queste pratiche potenziano e migliorano altri aspetti, quali:

  • coesione di gruppo
  • consapevolezza del proprio corpo, di sé e del gruppo
  • capacità di auto-osservarsi
  • fiducia in se stessi e nel gruppo
  • Capacità creative
  • Coordinazione motoria

 

IMPARERAI A…

  • Creare composizioni ritmiche, timbriche e melodiche con i materiali che in quel momento sarai in grado di gestire, di manipolare, ed eseguirle in gruppo
  • Dirigere l’orchestra
  • Improvvisare con i materiali sonoro-musicali che in quel momento sarai in grado di gestire
  • Come insegnare in pochi minuti una sequenza ritmica complessa e renderla memorabile
  • Sperimenterai
    • La gioia dell’avere un gruppo che ti segue
    • La posizione dell’essere leader
    • Che il processo e l’atto del comporre e del dirigere un’orchestra sono attuabili a prescindere dai materiali musicali che abbiamo a disposizione
    • Che utilizzando strumenti alla propria portata l’apprendimento è rapido e piacevole
    • Come già con pochi materiali musicali è possibile creare composizioni meravigliose
  • Workshop dal vivo di 8 ore – secondo modulo di “Fare MUSICA in classe
  • È possibile iscriversi solo a questa parte del corso, ma si consiglia la partecipazione ad entrambi perché solo nel primo modulo (corso in programma il 12 febbraio 2022 nello stesso istituto) si affronteranno le basi del metodo musicale proposto
  • Non è necessaria alcuna dotazione: si utilizzeranno strumenti semplici (legni, maracas, tamburelli, xilofoni, metallofoni, log drum, calimba…) portati dai conduttori
  • Parti teoriche si intervalleranno ad esercizi in gruppo

 

COMPOSIZIONE DELL’UNITÀ FORMATIVA (totale 10 ore)

  • 5 ore di formazione in presenza (di cui 4 di frequenza obbligatoria)
  • 3 ore di sperimentazione didattica individuale e in gruppo (di cui 2 di frequenza obbligatoria)
  • 1 ora per l’approfondimento personale sui materiali forniti (autocertificazione con modulo) e per la preparazione di un’unità di lavoro (report conclusivo) da inviare al docente di riferimento entro e non oltre lunedì 05/04/2022
  • 1 ore di restituzione (questionario di gradimento) da inviare alla segreteria entro e non oltre lunedì 05/04/2022

Avrà diritto all’attestazione dell’Unità Formativa chi avrà svolto almeno il 75% delle attività previste (pari a 8 ore): di queste, almeno 6 ore in presenza; 1 ore minimo per l’approfondimento e la preparazione dell’unità di lavoro; 1 ora per la compilazione del questionario di gradimento.

L’attestato verrà fornito via mail entro metà aprile 2022 solo a coloro che completeranno l’invio della documentazione entro il 22/03/2022. Chi non completerà l’unità formativa potrà richiedere il certificato di frequenza per le ore effettivamente conseguite.

CARLO VIRZIScopri di più

In virtù della collaborazione con Diesse Lombardia aps, da quest’anno i corsi di Attoeducativo sono accreditati MIUR ai sensi della direttiva 170/2016.
Possono quindi essere acquistati con Carta del docente.

Istruzioni per procedere

1- Crea il tuo buono sulla piattaforma cartadeldocente.istruzione.it:

  1. Vai alla pagina “crea buono” accessibile dal Menu
  2. Inserisci l’importo del buono corrispondente al prezzo del corso che vedi pubblicato su questa pagina
  3. Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che potrai salvare sul tuo dispositivo o stampare
  4. Loggati con le tue credenziali di socio
  5. Clicca sul bottone acquista
  6. In fase di pagamento, scegli la modalità “Carta del Docente” e prosegui
  7. Invia alla mail [email protected] copia del voucher
  8. Controlla nei giorni successivi la mail, dove riceverai tutte le istruzioni per partecipare all’evento formativo

Event Details

Date: 05/03/2022

Start time: 09:00

End time: 18:30

Venue: Scuola Primaria A. Palladio di San Tomio, Piazza Gen. Valerio Bassetto, 36034 Malo (VI)