Fare MUSICA in classe ed. 2022

87.00

Sabato 12 febbraio 2022
Primo Modulo

Evento organizzato per l’Istituto Comprensivo Statale G.Ciscato
presso Scuola Primaria A. Palladio di San Tomio
Piazza Gen. Valerio Bassetto, 36034 Malo (VI)

Apprenderai esercizi pratici e divertenti per insegnare ai bambini le basi del linguaggio musicale

This product can only be purchased by members.

Descrizione

Se sei un insegnante di scuola primaria forse ti è capitato di dover insegnare musica e

  • non sapere bene dove andare a parare, sperando nell’arrivo dell’esperto che potesse riempire quelle ore
  • andando a spulciare libri per trovare esercizi e giochi musicali che spesso, non avendo frequentato l’ambito, non ti facevano sentire propriamente a tuo agio, ma ti toccava farlo…

oppure

  • conosci la musica ma non sai come trasferirla ai bambini in modo efficace, creativo e divertente.

Hai anche ragione. Non puoi fare tutto!

Se ti capita di trovarti in una di queste situazioni, da musicista, musicoterapeuta e conduttore di laboratori con i bambini – da 24 anni a questa parte – penso di avere qualcosa da dirti affinché tu possa insegnare le basi musicali divertendoti con la tua classe, rendendo l’apprendimento efficace e creando composizioni uniche.

Non ha importanza se sei musicista o meno, se ti senti musicale o no, ciò che è importante è che tu voglia farlo, perché si utilizzeranno elementi essenziali che potranno essere poi arricchiti a volontà.

Spesso la preoccupazione è preparare i bambini per affrontare musica alle medie e così ci si butta a capofitto sul flauto dolce, che è uno strumento difficile da suonare e non produce subito un bel suono, trasformando l’esperienza musicale in qualcosa di faticoso per i bambini, non permettendo inoltre di lavorare su quelle che sono le fondamenta della musica: il suono, la percussione, il movimento e la voce.

In questo workshop l’intento è condividere con le insegnanti degli strumenti di lavoro che possano aiutare i bambini a contattare le radici del suono, gli elementi costitutivi, la bellezza del gesto concentrato, la potenza del silenzio, la meraviglia delle composizioni che si possono fare anche con pochissimi elementi.

E per ciò che riguarda imparare ad andare a ritmo, leggere i valori musicali, le note, le melodie ecc.?
Verranno affrontati anche questi argomenti che nasceranno dall’esperienza diretta dei bambini.
L’intento è che possano apprendere la logica e il cuore del codice musicale, utilizzando pochi elementi, sperimentando tanto in infiniti modi e scoprendo le molteplici possibilità di combinazioni.
In questo modo comprenderanno alle radici il codice musicale per poi poterlo ampliare gradualmente con più efficacia e comprensione.

Questo lavoro oltre a essere utile alla didattica musicale, potenzia e migliora altri aspetti, quali:

  • attenzione del singolo e del gruppo
  • coesione di gruppo
  • consapevolezza del proprio corpo, di sé e del gruppo
  • capacità di auto-osservarsi

 

IMPARERAI

  • come indagare assieme ai bambini il concetto di musica, attraverso specifiche domande, per poter comprendere perché siamo qui a fare musica assieme
  • conoscere strumenti musicali belli e con un bel suono, facilmente utilizzabili dai bambini che ti permetteranno di rendere la lezione più ricca, facilitando l’apprendimento
  • esercizi per sperimentare e conoscere i parametri del suono
  • esercizi di suono e movimento per divenire consapevoli del suono attraverso il corpo
  • esercizi per scoprire assieme il concetto di ritmo
  • esercizi per riprodurre ritmi
  • esercizi per improvvisare ritmi
  • come fare composizioni ritmiche
  • come scrivere le composizioni ritmiche
  • ritmi con il corpo
  • esercizi per scoprire assieme il concetto di altezza
  • il flauto a coulisse
  • l’altezza del suono e il movimento
  • esercizi per suonare e cantare melodie
  • composizioni melodiche
  • composizioni ritmico melodiche
  • improvvisare melodie
  • la direzione d’orchestra per
    • aiutare i bambini a comprendere e sperimentare direttamente i parametri del suono
    • sperimentare la composizione estemporanea
    • sperimentare l’essere guida del gruppo
    • scoprire le infinite possibilità che abbiamo già con pochi elementi essenziali
    • dirigere composizioni scritte da noi

Negli esercizi elencati sopra ci sono 5 elementi chiave che si intersecano fra loro: ritmo, melodia, composizione, improvvisazione e direzione d’orchestra. Ognuna rientra nell’altra.
Gli esercizi provengono dall’esperienza fatta come musicista e da molti anni dedicati alla musicoterapia e la maggior parte sono stati elaborati e costruiti direttamente sul campo calibrandosi sui bisogni e il potenziale dei bambini.

MODALITÀ DI EROGAZIONE

  • Workshop dal vivo di 8 ore – primo modulo
  • Il secondo modulo è costituito dal corso “Il Gesto del suono“, in programma per il 5 marzo nello stesso istituto
  • Non è necessaria alcuna dotazione: si utilizzeranno strumenti semplici (legni, maracas, tamburelli, xilofoni, metallofoni, log drum, calimba…) portati dai conduttori
  • Tutti i partecipanti avranno la possibilità di scoprire e sperimentare l’utilizzo degli strumenti messi a disposizione
  • Durante il Workshop verranno mostrati gli esercizi e ogni partecipante potrà provarli e farne esperienza, cominciando ad allenare la dinamica dell’utilizzo in gruppo

 

COMPOSIZIONE DELL’UNITÀ FORMATIVA (totale 10 ore)

  • 5 ore di formazione in presenza (di cui 4 di frequenza obbligatoria)
  • 3 ore di sperimentazione didattica individuale e in gruppo (di cui 2 di frequenza obbligatoria)
  • 1 ora per l’approfondimento personale sui materiali forniti (autocertificazione con modulo) e per la preparazione di un’unità di lavoro (report conclusivo) da inviare al docente di riferimento entro e non oltre lunedì 05/04/2022
  • 1 ore di restituzione (questionario di gradimento) da inviare alla segreteria entro e non oltre lunedì 05/04/2022

Avrà diritto all’attestazione dell’Unità Formativa chi avrà svolto almeno il 75% delle attività previste (pari a 8 ore): di queste, almeno 6 ore in presenza; 1 ore minimo per l’approfondimento e la preparazione dell’unità di lavoro; 1 ora per la compilazione del questionario di gradimento.

L’attestato verrà fornito via mail entro metà aprile 2022 solo a coloro che completeranno l’invio della documentazione entro il 22/03/2022. Chi non completerà l’unità formativa potrà richiedere il certificato di frequenza per le ore effettivamente conseguite.

CARLO VIRZIScopri di più

In virtù della collaborazione con Diesse Lombardia aps, da quest’anno i corsi di Attoeducativo sono accreditati MIUR ai sensi della direttiva 170/2016.
Possono quindi essere acquistati con Carta del docente.

Istruzioni per procedere

1- Crea il tuo buono sulla piattaforma cartadeldocente.istruzione.it:

  1. Vai alla pagina “crea buono” accessibile dal Menu
  2. Inserisci l’importo del buono corrispondente al prezzo del corso che vedi pubblicato su questa pagina
  3. Il buono creato sarà accompagnato da un codice identificativo (QR code, codice a barre e codice alfanumerico) che potrai salvare sul tuo dispositivo o stampare
  4. Loggati con le tue credenziali di socio
  5. Clicca sul bottone acquista
  6. In fase di pagamento, scegli la modalità “Carta del Docente” e prosegui
  7. Invia alla mail [email protected] copia del voucher
  8. Controlla nei giorni successivi la mail, dove riceverai tutte le istruzioni per partecipare all’evento formativo

Event Details

Date: 12/02/2022

Start time: 09:00

End time: 18:30

Venue: Scuola Primaria A. Palladio di San Tomio, Piazza Gen. Valerio Bassetto, 36034 Malo (VI)